Non mangiate mai il gelato Puffo

Ci capita – ancora, a volte – che qualche mamma ci chieda il gusto Puffo.

Noi non lo abbiamo mai prodotto e la ragione ve la spiega il collega Juri Ceccon della gelateria HM di Peschiera del Garda, in questo video pubblicato sui social

Un bel video di un collega di Peschiera del Garda

Posted by Gelatieri Artigiani on Sonntag, 22. Oktober 2017

Avete sentito attentamente? La sua iniziativa, quella di regalarlo, spiegando che non si deve mangiarlo, è una provocazione intelligente.

Oggi si parla tanto di trasparenza nei confronti del consumatore e della consapevolezza del consumatore nell’acquisto di ciò che consuma.

Noi siamo sempre stati in prima fila in questa campagna di comunicazione ancora negli anni passati, quando facemmo campagne d’informazione televisive su Teletutto per sensibilizzare i consumatori a questi argomenti, raccomandando già allora di consultare il cartello ingredienti, qualora si avessero dubbi sugli stessi.

In ogni locale artigianale dove si produce gelato è obbligatorio per legge esporlo alla consultazione del pubblico: se non lo trovate chiedetelo esplicitamente e se non vi danno soddisfazione segnalate la cosa alle autorità competenti.

Parimenti, se avete problemi di allergie o anche solo di intolleranze chiedete sempre alle commesse al banco: loro devono essere professionalmente in grado di darvi le informazione relative che vi sono necessarie; in caso non lo facciano chiedete del titolare del locale.

Consumare informati e consapevoli è un passo avanti nella tutela della propria salute