Aspettando Natale 2017

Vi avevamo già mostrato il video della nostra partecipazione al CIGA, il convegno sulla comunicazione in ambito gelateria, dove abbiamo relazionato i presenti sull’uso dei social per promuovere il gelato artigianale.

Nel mondo social sono presenti numerosi gruppi e pagine facebook all’interno dei quali si parla di gelato e di gelatieri, dove ognuno dice la sua, spesso a sproposito, cercando una visibilità tanto per apparire, enunciando anche concetti assai discutibili.

Una questione molto attuale è la definizione che si vuole attribuire al prodotto gelato. Noi siamo tra quelli che sostengono che il vero gelato artigianale è solo quello prodotto fresco ogni giorno nel laboratorio annesso al locale dove poi viene venduto. Tutte le altre definizioni sono assolutamente arbitrarie e tendenti a confondere il consumatore, il quale ha una serie di diritti che vanno tutelati: ha diritto di sapere dove viene prodotto il gelato che mangia, quali sono gli ingredienti con cui è pastorizzato e mantecato, quali procedure di sicurezza alimentare sono garantite, quali sono i risultati della autoanalisi che, per legge definita con un acronimo HACCP, devono essere eseguite ogni quattro mesi.

Nella nostra gelateria queste sono prassi consolidate.

Vi presentiamo un video con l’allestimento “natalizio” del nostro locale dove vengono, tra le altre cose, ribaditi i concetti sopra esposti.