Configurazione invernale

Da qualche settimana abbiamo chiuso una delle due vetrine del nostro negozio senza rinunciare ad esporre un numero di gusti uguale a quello estivo.

Come abbiamo fatto? Semplice

Ci siamo fatti costruire una griglia a maglie strette e abbiamo preso vaschette da chilo/chilo e mezzo per quei gusti il cui consumo in inverno cala leggermente.

I gusti principali – quelli che vanno per la maggiore – come fiordilatte, crema, nocciola, cioccolato, yogurt, sono stati collocati in vaschette da 2,5 kg invece che le classiche vaschette doppie estive.

E il gioco è fatto. Per chi come noi è convinto che il vero gelato artigianale di tradizione italiana sia solo quello prodotto e mangiato fresco sul luogo di produzione questa è la sola soluzione per mantenere fresco il prodotto.